Premi

2017
2016

La Sibilla sas soc. agricola  | info@sibillavini.it | p.iva 06297771211 | Via Ottaviano Augusto,19 Bacoli 80070 (NA) | 

  • Twitter - cerchio grigio
  • Instagram - Grigio Cerchio
  • Facebook - cerchio grigio

Riconoscimenti 2021

slow 2021.jpg
PHOTO-2020-09-24-13-02-07 (1).jpg

Falanghina Campi Flegrei 2019
Denominazione di Origine Controllata
Top Wine  |  Vino Slow

3750FD7E-F17D-4678-AE2D-3F960D0AEE00-11601-000005D9E5CF46DC.jpg
 
Veronelli 2021.jpg
gambero rosso 2021.jpg
touring 2021.jpg

Cruna De Lago 2018
Denominazione di Origine Controllata
Tre Bicchieri

82EC4295-54FC-401C-B965-B650E78ABE29-11601-000005D9DE7DDB3B.jpg

Cruna De Lago 2018
Denominazione di Origine Controllata
Tre Stelle

B9CC3B5D-D96F-47F3-BBF3-13BED37B7E9F-7170-000004141C77D00E.JPG

Cruna De Lago 2018
Denominazione di Origine Controllata
Corona 

4452CFFC-5799-46BB-BDA5-4BF0D329321D-565-000000300DB09527.jpg
PHOTO-2020-10-23-16-57-00.jpg

Vigna Madre 2018
Denominazione di Origine Controllata
Quattro Viti

7AB22227-6186-411A-8868-30A51C60C8CD-1706-000000E25AC7A045.jpg

Riconoscimenti 2020

slow wine 2020.jpg
touring club 2020.jpg
cernilli 2020.jpg
6b410d8f-506e-40c1-8cbb-950b9cb6d8e3.jpg

Falanghina Campi Flegrei 2018
Denominazione di Origine Controllata
Moneta  |  Vino Quotidiano

Cruna De Lago 2017
Denominazione di Origine Controllata
Corona 

Cruna De Lago 2017
Denominazione di Origine Controllata
Faccino Doctor Wine 96/100

Vigna Madre 2015
Denominazione di Origine Controllata
Quattro Viti

 
 

Riconoscimenti 2019

moneta + vino quotidiano.png
vini buoni touring club
golden-star-vinibuoni-2456.png

Falanghina Campi Flegrei 2017

Denominazione di Origine Controllata

Moneta  |  Vino Quotidiano

Falanghina Campi Flegrei 2017

Denominazione di Origine Controllata

4 Golden Star

Piedirosso Campi Flegrei 2017

Denominazione di Origine Controllata

3 Stelle

Cruna De Lago 2016

Denominazione di Origine Controllata

Faccino Doctor Wine 95/100

Merano.png

Cruna De Lago 2016

Denominazione di Origine Controllata

The WineHunter Award Rosso

doctor wine
 

Riconoscimenti 2018

Cruna De Lago 2015

Denominazione di Origine Controllata

Faccino Doctor Wine 96/100

Da uve falanghina provenienti da vigneti di 60 anni. Affina 6 mesi sui lieviti. Giallo paglia dorato. Naso complesso e ampio con evidenti profumi di zafferano, cedro, pompelmo, camomilla e note sulfuree alternate a delicato idrocarburo. Al palato è teso, fresco, armonico e salino. Il finale è avvolgente e persistente. Un vero fuoriclasse. 

Vincenzo Di Meo è un giovanissimo enologo che sta dimostrando dove si può arrivare, qualitativamente parlando, in una zona difficile ed unica qual è quella dei Campi Flegrei, ed esattamente a Baia. Terreni vulcanici, vigneti terrazzati. vitigni unici, come il marsigliese, il piedirosso, la falanghina, l'olivella. Una viticoltura eroica, che preserva paesaggi e territori dall'aggressione della speculazione edilizia e dai rischi della Terra dei fuochi che qui sembra lontanissima. 

Cruna De Lago 2015

Denominazione di Origine Controllata

Tre bicchieri

Vincenzo Di Meo è alla guida di questa piccola azienda inserita in un contesto paesaggistico e pedoclimatico unico: siamo sulle colline di Baia, nel territorio dei Campi Flegrei, con le brezze del Golfo di Napoli che accarezzano vigne che insistono su terreni vulcanici composti da lapilli e ceneri, condizioni che hanno permesso la sopravvivenza di viti a piede franco. 

Questo patrimonio viene esaltato da Vincenzo senza l'utilizzo di orpelli enologici; il risultato è una gamma di vini schietti. di territorio, nitidi ed essenziali, tanto nelle selezioni quanto nella linea base. Una splendida versione di Cruna DeLago riporta i Tre Bicchieri a Bacoli. La 2015 ha una traccia fumé ammaliante, con profumi cangianti di erbe officinali, origano, una leggera nota burrosa. Bocca insieme cremosa e incisiva, con una sensazione quasi piccante, particolarmente sapida e prolungata, Molto buono anche il Piedirosso '16, arioso e slanciato nel suo gioco di fiori e spezie. Di carattere iodato e muschiato la Falanghina '16.

cernilli.jpg
gambero.jpg
Scan.jpg

Cruna De Lago 2016

Denominazione di Origine Controllata

Tre Cornetti Gold

Riconoscimenti 2018

Cruna De Lago 2015

Denominazione di Origine Controllata

Faccino Doctor Wine 96/100

Da uve falanghina provenienti da vigneti di 60 anni. Affina 6 mesi sui lieviti. Giallo paglia dorato. Naso complesso e ampio con evidenti profumi di zafferano, cedro, pompelmo, camomilla e note sulfuree alternate a delicato idrocarburo. Al palato è teso, fresco, armonico e salino. Il finale è avvolgente e persistente. Un vero fuoriclasse. 

Vincenzo Di Meo è un giovanissimo enologo che sta dimostrando dove si può arrivare, qualitativamente parlando, in una zona difficile ed unica qual è quella dei Campi Flegrei, ed esattamente a Baia. Terreni vulcanici, vigneti terrazzati. vitigni unici, come il marsigliese, il piedirosso, la falanghina, l'olivella. Una viticoltura eroica, che preserva paesaggi e territori dall'aggressione della speculazione edilizia e dai rischi della Terra dei fuochi che qui sembra lontanissima. 

Cruna De Lago 2015

Denominazione di Origine Controllata

Tre bicchieri

Vincenzo Di Meo è alla guida di questa piccola azienda inserita in un contesto paesaggistico e pedoclimatico unico: siamo sulle colline di Baia, nel territorio dei Campi Flegrei, con le brezze del Golfo di Napoli che accarezzano vigne che insistono su terreni vulcanici composti da lapilli e ceneri, condizioni che hanno permesso la sopravvivenza di viti a piede franco. 

Questo patrimonio viene esaltato da Vincenzo senza l'utilizzo di orpelli enologici; il risultato è una gamma di vini schietti. di territorio, nitidi ed essenziali, tanto nelle selezioni quanto nella linea base. Una splendida versione di Cruna DeLago riporta i Tre Bicchieri a Bacoli. La 2015 ha una traccia fumé ammaliante, con profumi cangianti di erbe officinali, origano, una leggera nota burrosa. Bocca insieme cremosa e incisiva, con una sensazione quasi piccante, particolarmente sapida e prolungata, Molto buono anche il Piedirosso '16, arioso e slanciato nel suo gioco di fiori e spezie. Di carattere iodato e muschiato la Falanghina '16.

cernilli.jpg
gambero.jpg